Mercoledì, 19 Settembre 2018
A CAPO YORK

Scoperte in Australia due nuove specie di lucertole

I piccoli rettili erano in una specie di fortezza in cima a una montagna, tagliata fuori dall'area circostante da enormi massi granitici, in una spedizione nell'altipiano di foresta pluviale detto Cape Melville, 170 km a nord di Cooktown

SYDNEY. Due specie di lucertole finora sconosciute alla scienza sono state scoperte nel 'mondo perduto' della Penisola di Capo York, all'estremo nordest dell'Australia. Conrad Hoskins, docente di biologia dell'Università James Cook di Townsville, ha scoperto i due piccoli rettili in una specie di fortezza in cima a una montagna, tagliata fuori dall'area circostante da enormi massi granitici, in una spedizione nell'altipiano di foresta pluviale detto Cape Melville, 170 km a nord di Cooktown.

Si tratta di due specie di scinchi, chiamati Cape Melville Rainbow Skink e Cape Melville Barlipped Skink, nomi scientifici Carlia wundalthini e Glaphyromorphus othelarrni, scelti dagli indigeni proprietari tradizionali della regione in omaggio a leggendari antenati, descritti nell'ultima edizione della rivista internazionale Zootaxa.

La scoperta porta a cinque i nuovi animali scoperti nelle spedizioni di Hoskins a Cape Melville. Lo scorso anno erano state trovate altre specie uniche: un geco con coda a forma di foglia, una rana delle rocce e una lucertola aurea, portando gli zoologi a descrivere l'Australia come patria di 'mondi perduti' di animali isolati da capricci della geografia. Una descrizione fondata, secondo Hoskin. «La catena di Cape Melville è rimasta completamente isolata da altre aree di foresta pluviale per milioni di anni. È veramente straordinario. Probabilmente ospita più specie uniche di animali per unità di superficie di qualsiasi altro luogo in Australia», scrive sul sito dell'Università James Cook.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X