Giovedì, 20 Settembre 2018
LA NUOVA GIUNTA

Crocetta: "Non si discute più l'accordo
Aperture con tutti, serve coesione"

L'aggiornamento a lunedì riguarda solo la discussione sul programma di governo e sulle deleghe», chiarisce il governatore

PALERMO. «L'accordo non si discute e su questo puntiamo decisi: aperture con tutti, ma fermezza e coesione». Lo dice il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta. «Ci confronteremo con tutti, perchè non rinunciamo all'idea che il percorso delle risorse per il cambiamento della Sicilia debba essere veloce, e quindi condiviso - aggiunge - Alla politica dello scontro e dell'arroganza contrapponiamo il senso di responsabilità che ci deve animare per la grave situazione che questo governo ha ereditato dal passato. Ci anima questa consapevolezza e un sincero spirito di unità, base fondamentale per portare avanti il cammino che consentirà alla Sicilia di uscire definitivamente dalla palude cui l'hanno trascinata vecchi potentati politici, economici e criminali».

«Troppe volte - sostiene - le finte aperture da parte delle opposizioni sono state paralizzanti per l'attività  amministrativa e legislativa. Chi ama la Sicilia non può anteporre nè interessi personali nè di gruppo rispetto a quelli generali. Non possiamo perdere tempo - conclude - non lo vogliamo e non lo perderemo».

«Non esiste alcun problema politico rispetto all'insediamento della giunta. Ieri la riunione della coalizione si è svolta regolarmente, abbiamo affrontato anche la questione delle divisioni all'interno del Movimento Art.4. L'aggiornamento a lunedì riguarda solo la discussione sul programma di governo e sulle deleghe», chiarisce il governatore, sgomberando il campo rispetto a presunti malumori nella maggioranza.

«I nostri avversari devono avere chiaro che la coalizione di centrosinistra è veramente unita, l'accordo che abbiamo fatto è politico ed è molto importante, nessuna questione può mettere in discussione quest'accordo».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X