CARABINIERI

Marijuana e denaro in cucina, un arresto a Comiso

La perquisizione è stata disposta dagli investigatori che avevano notato un via vai di persone nei pressi di quella abitazione

Sicilia, Archivio

COMISO. Oltre 61 grammi di marijuana sono stati trovati dai carabinieri a Comiso (Ragusa) nascosti in barattoli in cucina nell'abitazione di un 24enne, S.A., che è stato arrestato. In alcune pentole erano invece nascosti 310 euro in banconote di piccolo taglio e materiale per il confezionamento della droga. La perquisizione è stata disposta dagli investigatori che avevano notato un andirivieni di persone. Indagini sono in corso per accertare eventuali complicità. La droga sequestrata è stata inviata all'Asp di Ragusa.

Due giorni fa operazione antidroga dei carabinieri di Ragusa che hanno eseguito 20 arresti, decine di perquisizioni domiciliari ed un provvedimento di divieto di dimora. Il blitz, chiamato Zatla, riguarda un gruppo di italiani e stranieri che spacciavano nelle zone di Vittoria, Modica, Ispica, Scicli e Rosolini. Gli indagati, tramite dei maghrebino, si rifornivano di cocaina, eroina, hashish e marijuana sul mercato catanese e palermitano, per poi rivenderle ad altri spacciatori nel Ragusano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati