ATTENTATO

Nigeria, bomba fa strage alla stazione degli autobus

L’esplosione ad Azare, nel nord del Paese. La città è teatro di ricorrenti attacchi e attentati dei jihadisti di Boko Haram

attentato, bomba, esplosione, strage, Sicilia, Mondo

KANO. E' di almeno 5 morti e una dozzina di feriti il bilancio dell'esplosione nelle scorse ore di un ordigno in una stazione di autobus presso Azare, nel nord della Nigeria teatro di ricorrenti attacchi e attentati dei jihadisti di Boko Haram. Lo riferisce la polizia confermando testimonianze di abitanti della zona.

"C'é stata un'esplosione", ha detto Mohammed Haruna, portavoce della polizia locale, precisando che sono stati individuati i cadaveri (ustionati e per ora irriconoscibili) di almeno 5 persone.

In Iraq, invece, ieri almeno 11 persone sono morte e altre 13 sono rimaste ferite in altri due attentati che hanno scosso oggi Baghdad, secondo fonti di polizia. Una bomba è esplosa nel quartiere di Al Furat, nell'ovest della capitale, un'altra nell'area orientale di Nawwab. Salgono così ad oltre 110 i morti in attacchi terroristici compiuti nella capitale negli ultimi dieci giorni. Ad essere colpiti sono stati in particolare quartieri abitati da sciiti, odiati dagli estremisti sunniti tra i quali i jihadisti dello Stato islamico (Isis).

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati