Ancora orrore Isis: ecco il video della donna lapidata anche dal padre

BEIRUT. Una donna sarebbe stata lapidata in pubblico in Siria da miliziani dello Stato islamico (Isis), con la partecipazione del suo stesso padre, secondo informazioni ricevute dall'Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus), che però sottolinea di non essere in grado di confermare l'episodio.

L'Ong afferma di avere ricevuto un video, che non pubblica, della lapidazione, che sarebbe avvenuta in una data imprecisata in una località a est di Hama, nella regione centrale del Paese.

Descrivendo le immagini, l'Ondus dice che il padre della donna rifiuta di concederle il perdono che potrebbe salvarla, nonostante le insistenze di due miliziani dell'Isis. Poi è lui stesso a legarla con una corda e a farla scendere in una buca scavata nel terreno. Infine, la condannata viene lapidata, con il padre stesso che lancia alcune pietre insieme ad altri uomini. L'Ong non cita nemmeno il nome della donna, contrariamente a quanto fa normalmente per le vittime di esecuzioni sommarie.

Il video da Corriere.it

© Riproduzione riservata

Correlati