AL PARLAMENTO TEDESCO

Merkel: “Fiducia nell’Eurozona? Si rispetti il patto di stabilità”

La cancelliera: "Dobbiamo proseguire con decisione i nostri sforzi per una crescita sostenibile, per finanze pubbliche solide e per la creazione di posti di lavoro"

euro, eurozona, legge, stabilità, ue, Angela Merkel, Sicilia, Politica

BERLINO. "Tutti i Paesi membri dell'Ue devono rispettare completamente le regole del patto di stabilità e di crescita": lo ha detto la cancelliera Angela Merkel intervenendo stamani al Bundestag, il parlamento tedesco. "Solo in questo modo si potrà di nuovo creare fiducia nell'eurozona", ha aggiunto. "Il contenuto (del patto di stabilità e crescita) non è caduto dal cielo, ma è stato approvato anche dal parlamento europeo. Le nuove regole di sorveglianza sui bilanci sono state approvate dopo lunghe consultazioni un anno e mezzo fa", ha ricordato la cancelliera. "Continuerò per questo a impegnarmi, anche se l'abbiamo già fatto più volte senza successi visibili, per un coordinamento della politica economica più stretto e vincolante in Europa", ha aggiunto la cancelliera. "Ne abbiamo bisogno se vogliamo far crescere l'unione monetaria in maniera sostenibile e generare occupazione".

Per Merkel, "l'indirizzo costante delle politiche nazionali verso riforme strutturali per il rafforzamento della competitività è e resta decisivo per un successo duraturo dell'unione economica e monetaria". Per questo "dobbiamo proseguire con decisione i nostri sforzi per una crescita sostenibile, per finanze pubbliche solide e per la creazione di posti di lavoro".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati