cultura, lettura, libri, social, Saro Trovato, Sicilia, Cultura
L'EVENTO

Arriva il Social Book Day: così promuoviamo la lettura

Il 15 ottobre basterà twittare o pubblicare su Facebook e su tutte le altre piattaforme una frase personale, un pensiero, una citazione del proprio autore preferito, un claim a sostegno della lettura e dei libri in cui sia sempre presente l'hashtag #socialbookday

ROMA. Pagine social e community dedicate ai libri insieme per promuovere la lettura. È l'obiettivo del Social Book Day che il 15 ottobre dedica una giornata ai libri coinvolgendo tutti i protagonisti della cultura digitale: le diverse pagine Facebook dedicate alla lettura, i profili Twitter dei protagonisti del mondo editoriale italiano ed internazionale, youtuber, blog, community e forum.

Arrivato alla seconda edizione, il Social Book Day, ideato e sostenuto da Libreriamo (www.libreriamo.it) - la piazza digitale per chi ama i libri e la cultura - vuol essere un «invito alla lettura globale, che parte dalle pagine e le community dedicate ai libri per coinvolgere tutti».

Protagonisti del Social Book Day sono i booklovers ed i culturelovers, gli amanti della cultura e dei libri, invitati sulle diverse piattaforme social a inviare un loro pensiero e un'immagine virale, al fine di ribadire il proprio amore per la lettura ed a sostenere l'importanza della cultura. Basta twittare o pubblicare su Facebook e su tutte le altre piattaforme una frase personale, un pensiero, una citazione del proprio autore preferito, un claim a sostegno della lettura e dei libri in cui sia sempre presente l'hashtag #socialbookday.

Gli interventi più originali, divertenti, emozionali diventeranno oggetto del manifesto finale di questa edizione del Social Book Day. «Da oltre due anni stiamo impiegando risorse ed energie a favore della promozione della lettura e dei libri - afferma Saro Trovato, sociologo e fondatore di Libreriamo -, anche grazie al sostegno e alla condivisione del nostro progetto da parte delle diverse community dedicate ai libri e alla lettura. Il fine di questa iniziativa è unirci tutti insieme a sostegno della cultura italiana, rendendo protagonisti per primi gli utenti-lettori, i quali saranno invitati a manifestare il proprio amore per la lettura attraverso gli strumenti messi a disposizione dai diversi canali e community social».

Dopo il successo della prima edizione, con la grande partecipazione da parte di tutti e con l'hashtag #socialbookday presente tutto il giorno nelle tendenze di Twitter, l'iniziativa si ripete e «mira ad essere riproposta tutti gli anni».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati