Sicilia, Sport
SUZUKA

Formula 1, Sebastian Vettel lascia la Red Bull: "Dalla Ferrari un'offerta irrinunciabile"

Lo ha annunciato poco prima delle qualifiche del gran premio del Giappone. Il quattro volte campione del mondo con ogni probabilità andrà a sostituire Fernando Alonso

SUZUKA. Il pilota tedesco di Formula 1 Sebastian Vettel, 4 volte campione del mondo, lascerà la Red Bull alla fine del campionato 2014. Lo ha annunciato la scuderia a Suzuka, alla vigilia del Gran Premio del Giappone."Ci ha avvisato ieri sera (venerdì, n.d.r.)", ha detto stamani il direttore di Red Bull Racing, Christian Horner, arrivando a Suzuka. Horner ha lasciato intendere che Vettel andrà alla Ferrari al posto di Fernando Alonso, dato in partenza per la McLaren-Honda. Nulla per il momento è trapelato dalla casa di Maranello, ma sembra ormai questione di tempo. Già da giorni si vociferava del passaggio del tedesco in Ferrari, e il suo addio alla Red Bull ne è la conferma.

Il pilota tedesco sarà sostituito dal giovane russo Daniil Kvyat, 20 anni, che quest'anno ha debuttato in F1 con Toro Rosso, la scuderia di Red Bull riservata ai giovani piloti.  Vettel, 27 anni, ha vinto tutti i suoi 4 titoli mondiali con Red Bull, dal 2010 al 2014, e 38 delle sue 39 vittorie in F1.    "Vogliamo ringraziare calorosamente Sebastian per il ruolo incrollabile che ha giocato per Red Bull da sei anni", si legge in un comunicato della scuderia fondata da Dietrich Mateschitz, magnate della bibita energetica. Vettel è all'origine della saga di Red Bull, quando Mateschitz decise di impiegare in F1 la sua fortuna per creare la squadra più forte del mondo.

"La Ferrari ha fatto un'offerta molto allettante a Sebastian". Dal paddock di Suzuka in Giappone Chris Horner, team principal della Red Bull, svela il passaggio del 4 volte campione del mondo a Maranello. "Sarà sempre nei nostri cuori- aggiunge Horner come riporta autosport.it - ma dall'1 gennaio sarà un nostro avversario".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati