Venerdì, 21 Settembre 2018
GDS.IT/MOTORI

Nuova Bmw M4 Cabrio sportiva e comoda a cielo aperto

di

La nuova M4 Cabrio é l’ultima affascinante variante della leggendaria vettura sportiva e offre gli stessi valori prestazionali della M3 berlina e della nuova BMW M4 Coupé , ma accentua attraverso il proprio carattere il look raffinato, esaltando il fascino che regala la guida dinamica e sportiva a cielo aperto. La M4 Cabrio inaugura un capitolo nuovo della storia della varianti scoperte sportive ad alte prestazioni, adatte sia alla guida sul circuito così come confortevole e docile negli spostamenti giornalieri.
Esteticamente riprende l’andamento elegante della Serie 4 e a tetto aperto combina una silhouette inconfondibile con proporzioni perfette mentre a tetto chiuso ha una linea da coupé straordinariamente dinamica, senza montante B (il Cx è di 0,34).
Il tetto retraibile in metallo, formato da 3 sezioni, si piega e dispiega in 19" anche quando la vettura è in movimento, ma solo al disotto dei 20 all'ora, e quando è alloggiato nel bagagliaio (la cui capacità va da 370 a 220 litri) può essere sollevato un po', tramite un sistema elettroidraulico, per agevolare il carico dei bagagli.
La M4 Cabrio è immediatamente identificabile come membro della famiglia dal cofano motore con il caratteristico powerdome, i marcati specchietti retrovisori esterni dal design con base a doppie asticelle e i passaruota anteriori e posteriori fortemente bombati che si estendono sopra i cerchi in lega fucinati che montano pneumatici differenziati da 18 oppure 19 pollici (optional).
Il motore della nuova M4 Cabrio è il sei cilindri in linea biturbo con tecnologia M TwinPower, sviluppato ex novo e già sulle M3 berlina e M4 Coupé. Ha una cilindrata di 3.000 cc con 431 cv. e mette a disposizione la coppia massima di 550 Newtonmetri in un ampio arco di regime. Le prestazioni sono estremamente sportive: tocca i 250 all'ora, ma con un pack opzionale arriva a 280 orari e raggiunge i 100 km/h in 4"6, a fronte di percorrenze medie di 11 chilometri con un litro e un’ accelerazione da 0 a 100 km/h in solo 4,4 secondi (con l’optional cambio a doppia frizione M a sette rapporti), ma offre anche delle riserve di potenza sufficienti per la guida rilassata a tetto abbassato.
Prezzo di listino, da 84.500 euro.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X