Martedì, 20 Novembre 2018
MOSTRA

Rita Hayworth, omaggio a Capri alla "dea dell'amore"

"Dopo Ingrid Bergman, Grace Kelly, Maria Callas - annuncia Tony Petruzzi, presidente dell'Istituto Capri nel Mondo - vogliamo ricordare quest'anno una vera e propria icona della bellezza"

NAPOLI. Sarà dedicata a Rita Hayworth, una delle grandi dive che negli anni '50 lanciò nel mondo l'isola azzurra e il suo stile, la 19 esima edizione di Capri-Hollywood-The International film fest ( 26 dicembre - 2 gennaio) che aprirà la stagione internazionale degli Awards portando nel Golfo di Napoli le grandi star e i titoli più attesi in corsa per gli Oscar 2015. L'evento ha il sostegno del Ministero per i Beni e per le Attività Culturali (D.G Cinema), della Regione Campania (Assessorato Turismo e Beni Culturali) con città di Capri e comune di Anacapri. L'omaggio alla 'dea dell'amore' come fu soprannominata l'attrice americana interprete di Gilda e Sangue e arena comprenderà proiezioni di film restaurati e mostre di foto.

"Dopo Ingrid Bergman, Grace Kelly, Maria Callas - annuncia Tony Petruzzi, presidente dell'Istituto Capri nel Mondo - vogliamo ricordare quest'anno una vera e propria icona della bellezza oltre che grande attrice, che tra le prime contribuì a promuovere Capri come meta dello star system scegliendola per un romantico viaggio nel luglio 1950 con il neo marito Aly Khan". Chairman dell'evento prodotto da Pascal Vicedomini sarà il regista indiano Shakar Kapur.

L'attrice nasce a Brooklyn il 17 ottobre del 1918, figlia di un ballerino spagnolo e una ballerina ed attrice statunitense di origini irlandesi ed inglesi.

Rita Hayworth rimane nell'immaginario collettivo come la prorompente e tentatrice Gilda, personaggio che ha portato con successo sullo schermo nell'omonimo film del 1946, ma che l'ha confinata nel ruolo stereotipato della pin-up, offuscando così le sue doti d'interprete.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X