Mercoledì, 19 Settembre 2018

Riesi, raccolta differenziata a singhiozzo

RIESI. La raccolta differenziata «vola» al 45 per cento ma i rifiuti restano nei contenitori. Da dieci giorni i fustoni in dotazione al Servizio Cristiano Valdese non vengono svuotati. Il direttore Gianluca Fiusco ha recentemente inviato una lettera al sindaco Salvatore Chiantia per segnalare la situazione ed i consequenziali disagi provocati dal mancato ritiro dei rifiuti al personale che opera nella struttura, ai turisti che risiedono negli appartamenti ed in particolare ai bambini coinvolti nel progetto luglio, che rischiano di essere punti da insetti o morsi da cani randagi attirati dalla spazzatura. «È la seconda volta che si verifica una cosa del genere – dice il direttore Gianluca Fiusco -. Cerchiamo di diffondere la cultura del rispetto dell’ambiente ma ci ritroviamo con questa situazione. Noi accumuliamo tanto umido giornalmente che non è può restare parcheggiato per molto tempo. Se i rifiuti non vengono raccolti nei tempi adeguati si crea un problema per la salute pubblica. Di certo stiamo anche offrendo uno spettacolo indecoroso a ospiti e turisti. La struttura è frequentata anche dai bambini iscritti al progetto luglio. Noi abbiamo seguito l’iter per eseguire la raccolta differenziata come previsto dal calendario settimanale, ma non possiamo accettare una situazione del genere».
Intanto, continua l’abbandono di rifiuti nelle zone periferiche, nei pressi della palestra comunale di contrada «Margio», nonché nelle vicinanze dei contenitori riservati alla raccolta di vetro e lattine. Ieri pomeriggio, si potevano notare sacchetti pieni di bottiglie e di rifiuti, lasciati ai bordi dei fustoni collocati in viale Europa e dinanzi la chiesa del Crocifisso. La presenza del pattume è dovuta soltanto all’inciviltà di alcuni ineducati o probabilmente i contenitori risultano insufficienti e non vengono svuotati con una certa regolarità? «Gli operatori hanno già provveduto a svuotare i contenitori del Servizio Cristiano – dice il sindaco Salvatore Chiantia -. La ditta ha assicurato che il disservizio non si ripeterà più. Queste persone che gettano rifiuti sono solo degli incivili. I vigili urbani stanno sanzionando chi trasgredisce e abbandona il pattume. I contenitori per la raccolta di vetro e lattine sono sufficienti per soddisfare le esigenze della popolazione. Sono solo alcuni incivili che non vogliono perdere tempo a inserire le bottiglie nei contenitori, ad abbandonare i sacchetti nelle vicinanze dei fustoni».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X