Mercoledì, 19 Settembre 2018

Energia in Sicilia, il Cga boccia parte del Piano

Sicilia, Economia

PALERMO.  Il consiglio di giustizia amministrativa ha bocciato parte del piano energetico varato dal governo regionale di Raffaele Lombardo. Il Cga ha accolto il ricorso della società Ser, difesa dagli avvocati Carlo Comandé e Serena Caradonna, contro la Regione.
Sono state annullate alcune prescrizioni previste nel piano come il divieto di installare impianti con potenza superiore a 10 megawatt e a una distanza inferiore ai 10 chilometri l'uno dall'altro.
La decisione dei giudici adesso potrebbe far scattare decine di contenziosi e richieste di risarcimento danni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X