Sabato, 17 Novembre 2018

Marianopoli, confiscati beni per un
milione di euro a boss del clan Madonia

Sicilia, Archivio

PALERMO. La Dia di Caltanissetta sta eseguendo un decreto di confisca del tribunale di Caltanissetta nei confronti di Leonardo Lombardo, 62 anni, di Marianopoli, considerato dagli inquirenti «personaggio di spicco dell'organizzazione mafiosa di Cosa nostra facente capo al  boss Giuseppe Piddu Madonia». Sono stati confiscati beni, per un valore di circa un milione
euro, costituiti da una villa e 15 appezzamenti di terreno con annessi fabbricati, situati a cavallo dei territori di Caltanissetta e Petralia Sottana. Lombardo è stato condannato per mafia a 3 anni e 4 mesi dalla Corte d'Appello di Caltanissetta che nella sentenza ha illustrato il ruolo di spicco da lui rivestito nella famiglia mafiosa di Marianopoli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X