Domenica, 18 Novembre 2018

Mercato: la Juve pronta al tris di colpi, Inzaghi conferma Balotelli al Milan

Bianconeri pronti a chiudere per Morata ed Evra. Vicino l'accordo anche per Morata

MILANO. Manca ormai solo il via libera ufficiale al passaggio di ITURBE alla Juventus. La società bianconera è infatti arrivata ad offrire 25 milioni più due di bonus superando così le ultime resistenze del Verona. La fumata bianca è attesa già per domani, giorno in cui Marotta ha intenzione di chiudere anche le trattative con Manchester United e Real Madrid per EVRA e MORATA. Chi invece ha la valigia pronta è QUAGLIARELLA, che però potrebbe restare a Torino passando dal bianconero al granata. Colore che dovrebbe salutare a breve CERCI, nel mirino del Milan. «Non interessa solo ai rossoneri, ma a diverse squadre - precisa però il presidente del Torino Urbano Cairo -. Non faccio valutazioni sul suo cartellino, ma sottolineo soltanto il fatto che viene da tre stagioni ad alto livello. Noi vogliamo capire cosa vuole fare, ma deve considerare che noi faremo le coppe nella prossima stagione e altri club invece no». Il rifermento sembra proprio al Milan, che oggi per bocca del suo tecnico Inzaghi ha ribadito la fiducia a BALOTELLI: «Anche io in carriera ho vissuto momenti difficili, le critiche mi hanno fatto crescere, spero che lo stesso succeda a Mario. È un gran giocatore che può fare la differenza. L'ho sentito molto motivato, ha chiesto un preparatore per lavorare in vacanza. Io cercherò di farlo rendere al massimo». Sull'altra sponda del naviglio, in casa Inter, resta in stand-by la pista BIABIANY («è un calciatore totalmente del Parma, che nonostante tante voci ha in mente di trattenere avendo investito» ha spiegato il direttore generale dei ducali, Pietro Leonardi), mentre procede quella che porta a MEDEL (proposto al Cardiff un prestito a un milione con riscatto a 8, mentre il club gallese ha richiesto 13 milioni). La Roma continua invece ad accogliere i nuovi acquisti: è già sbarcato nella Capitale EMANUELSON (domani svolgerà le visite mediche di rito), mentre nei prossimi giorni sarà il turno di FERREIRA CARRASCO. Più complicato arrivare a CUADRADO a causa della forte resistenza della Fiorentina. «Trattenerlo è difficile, ma non impossibile - confessa Della Valle -. Ma io a volte riesco a fare le cose impossibili. Il Barcellona? Non solo. Le minacce sono tante». Un ex giallorosso, OSVALDO, piace poi al nuovo Galatasary di Prandelli. Dall'altra parte del Tevere, alla Lazio, si attendono novità per quanto riguarda ASTORI (Cagliari) e DE VRIJ, capitano del Feyenoord (che però potrebbe seguire Van Gaal al Manchester United). Già firmato invece il rinnovo fino al 2018 del giovane KEITA; il prossimo dovrebbe essere quello ben più importante di CANDREVA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X