Lunedì, 24 Settembre 2018

"Irregolarità nella nomina del primario", assolti i quattro dirigenti del Sant'Elia

CALTANISSETTA. Il Tribunale di Caltanissetta ha assolto «perchè il fatto non sussiste» gli ex dirigenti dell'ospedale «Sant'Elia» di Caltanissetta Alberto Paladino, Giuseppe Amico, Franco Maniscalco e l'ex primario della divisione di chirurgia dello stesso ospedale Silvio Morini dall'accusa di avere commesso irregolarità nella procedura di selezione che portò alla nomina a primario dello stesso Morini. Abuso d'ufficio diffamazione e falso le accuse contestate ai tre ex dirigenti, mentre Morini rispondeva soltanto di concorso in abuso d'ufficio. Gli imputati si sono sempre difesi sostenendo di avere agito senza commettere irregolarità ed avendo come unico obiettivo il bene dell'ospedale.  La Procura aveva chiesto 3 anni per l'ex direttore generale del «Sant'Elia» Paladino, 2 anni anni a testa per l'ex direttore sanitario Amico e per l'ex direttore amministrativo, Maniscalco e 1 anno e 6 mesi per Morini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X