Mercoledì, 14 Novembre 2018

Gela, Caltaqua: "Limitati i cattivi odori dal depuratore"

GELA. «Sono state attenuate in maniera significativa le emissioni di cattivi odori dal depuratore di Macchitella». Con queste parole i vertici della società Caltaqua hanno annunciato il completamento dei lavori eseguiti per dotare l’impianto, finito al centro di una indagine della procura, di un assetto depurativo temporaneo ma indispensabile a garantire la corretta depurazione dei reflui. Era stato Domenico Messinese, presidente del comitato di quartiere Macchitella, a sospettare su un cattivo funzionamento del depuratore denunciando la presenza di odori nauseabondi. Sulla vicenda erano intervenuti, smorzando i toni, sia il sindaco Angelo Fasulo che l’assessore all’Ambiente, Giuseppe Ventura. «Siamo alle solite – accusa Messinese –. Ancora una volta i problemi vengono evidenziati solo dopo una nostra denuncia pubblica. Addirittura la società Caltaqua è stata costretta a intervenire economicamente per mettere in sicurezza il depuratore dalle emissione di cattivi odori».
La società spagnola che gestisce il servizio e la distribuzione idrica in città sostiene che «l’ipotesi di procedere a realizzare un assetto depurativo temporaneo era stata formulata direttamente da Caltaqua e Acque di Caltanissetta SpA nel corso dell’incontro svoltosi nelle scorse settimane al dipartimento regionale dell’Acqua e Rifiuti, convocato per analizzare l’efficienza dell’impianto di depurazione durante l’esecuzione dei lavori di adeguamento. Nel corso degli stessi avevano partecipato il dirigente generale del dipartimento, il responsabile del procedimento ed il direttore dei lavori di adeguamento attualmente in corso, il custode giudiziario dell’impianto sotto sequestro, il direttore generale ed il direttore tecnico di Caltaqua. L’intervento è stato realizzato entro il termine previsto del 26 giugno scorso ed è finalizzato a dotare l’impianto di un assetto temporaneo di depurazione». Sempre secondo Caltaqua i primi test effettuati all’impianto di Macchitella «hanno dato ottimi risultati, sia rispetto alla situazione che si era venuta a creare nelle scorse settimane con un significativo abbattimento di cattivi odori nella zona, sia per quel che concerne il miglioramento dell’effluente dall’impianto al corpo idrico ricettore, comprovato dai primi risultati rilevati dal laboratorio aziendale di analisi». Lu.Ma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X