Martedì, 18 Settembre 2018

Crolla un palazzo in India, 17 morti e 40 persone sotto le macerie

NUOVA DELHI. Una donna di 35 anni è stata trovata viva stamane sotto le macerie di un palazzo in costruzione di 11 piani crollato sabato mattina alla periferia di Chennai, nell'India meridionale. Nella notte sono stati trovati altri corpi di operai che hanno fatto salire il bilancio della tragedia a 17 vittime. Secondo i soccorritori, che continuano a scavare senza sosta, ci sarebbero ancora circa 40 persone intrappolate sotto l'enorme montagna di detriti. Alcune flebili voci continuano a giungere dalle macerie, segno che alcuni potrebbero essere ancora vivi. La donna, miracolosamente sopravvissuta dopo 39 ore, si chiama Neenamaal ed è originaria dell'Andhra Pradesh, come molti dei lavoratori impiegati nel cantiere.  Secondo dati in possesso della governatrice del Tamil Nadu, J Jayalalithaa, al momento dell'incidente c'erano 72 operai nello stabile. Finora 22 sono stati estratti vivi, mentre sono stati trovati 17 corpi. Per sgomberare il sito sarà necessario ancora un giorno di lavoro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X