Sabato, 22 Settembre 2018

Palermo, figlia di poliziotto tenta di uccidersi con arme del padre

PALERMO. Una ragazza di 22 anni ha tentato di togliersi la vita, con un colpo di pistola, nei bagni della procura del Tribunale per i minorenni Malaspina di Palermo. È la figlia di un agente di polizia giudiziaria, che avrebbe usato la pistola di ordinanza del padre. Soccorsa dai sanitari del 118, è stata ricoverata in gravi condizioni in ospedale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X