Venerdì, 16 Novembre 2018

Consiglio comunale di Caltanissetta nuovo ma vizi vecchi: manca ancora un presidente

Sicilia, Archivio

CALTANISSETTA. Ieri mattina la cerimonia di insediamento del consiglio, con le operazioni di convalida degli eletti ed il giuramento del sindaco Giovanni Ruvolo. A vuoto la elezione del presidente del consiglio comunale per il quale, detto per inciso, i gruppi di maggioranza Partito Democratico e Udc, non hanno raggiunto una intesa. Il Pd preme per la elezione del consigliere Leyla Montagnino ed in subordine del consigliere Annalisa Petitto; l’Udc ha fatto il nome dell’ex assessore Salvatore Calafato. Trattative ancora in corso, secondo una vecchia e consolidata prassi che vede i due raggruppamenti politici impegnati in un logorante braccio di ferro. A salvare capra e cavoli ieri mattina è stata la mancata presenza del consigliere Rita Daniele assente giustifica. La riunione è stata presieduta dal consigliere Davide Mirisola, di Forza Italia, il più anziano per numero di preferenze.


IL SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X