Lunedì, 19 Novembre 2018

Caltanissetta, Regione senza soldi Stop ai lavori per la rete idrica a Gibil Habib

Sicilia, Archivio

CALTANISSETTA. Le difficoltà economiche in cui si dibatte la Regione stanno avendo ripercussioni non indifferenti anche nel capoluogo e soprattutto a Gibil Habib (e altre undici contrade) dove i residenti attendono da oltre venti anni la realizzazione della nuova rete idrica. L'intervento - iniziato a febbraio - è stato sospeso a fine marzo e da quel momento sull'intera vicenda è calato il silenzio. «La colpa è della Regione - hanno spiegato a Caltaqua - che non ha fato arrivare i finanziamenti a copertura degli stati di avanzamento presentati dalla dita aggiudicataria dell'appalto». A Gibil Habib monta la rabbia fra i residenti ai quali - secondo l'originaria tabela di marcia - era stato assicurato che il lavoro sarebbe stato ultimato il 21 agosto, termine adesso destinato a scivolare inesorabilmente. Dalla Regione, ormai con le casse vuote, non arrivano soldi e la ditta, ormai impossibilitata a procedere ad ulteriore anticipazioni, è stata costretta a fermarsi. L'intervento prevede la realizzazione di dodici chilometri di nuova condotta al servizio di dodici contrade, della zona (in parte) Stazzone e della Zona Industriale; vi si potranno allacciare 860 nuove utenze. La spesa preventivata è di un milione e mezzo di euro, interamente coperta dai finanziamenti regionali. S.Ga.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X