Martedì, 18 Settembre 2018

Scajola ai domiciliari, la Rizzo rimane in carcere

Sicilia, Cronaca

REGGIO CALABRIA. Il tribunale della libertà di Reggio Calabria ha concesso gli arresti domiciliari all'ex ministro Claudio Scajola accogliendo in parte il ricorso dei suoi legali, Giorgio Perroni e Elisabetta Busuito. La decisione dei giudici è stata depositata stamani. Scajola sarà trasferito nelle prossime ore nella sua casa di Imperia.
Resta in carcere invece Chiara Rizzo, la moglie di Amedeo Matacena. Lo ha deciso il Tribunale della libertà di Reggio Calabria che ha rigettato il ricorso presentato dagli avvocati Alfredo Biondi e Bonaventura Candido. Quest'ultimo si sta recando in carcere per comunicare la decisione del riesame alla sua assistita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X