Giovedì, 20 Settembre 2018

In Sicilia nasce Pdr evoluzione dei Drs, vicino a Pd di Renzi

PALERMO. I Drs terminano il proprio percorso e nasce un nuovo soggetto politico il Patto dei Democratici per le Riforme (PDR). Il documento politico è sottoscritto dai deputati regionali: Michele Cimino, portavoce Pdr, Beppe Picciolo, Edy Tamayo, Marcello Greco, Salvo Lo Giudice, Pippo Gianni, Antonio Venturino
''Si va verso la naturale evoluzione del progetto che ha portato alla nascita del movimento politico dei Democratici Riformisti per la Sicilia, per arrivare oggi alla costituzione di un movimento politico importante e ramificato, quale ambisce ad essere la nuova aggregazione (Pdr) che ha l'ambizione di mettere insieme, con un forte patto per lo sviluppo, i moderati di centro sinistra - dicono nel documento - Il pdr guarda al Pd e a Renzi come punti di riferimento per un impegno che, auspichiamo, sarà sempre coincidente, sia dal punto di vista progettuale che sotto l'aspetto elettorale; A tal proposito, saranno compiuti tutti gli atti e gli accordi necessari a consolidare il rapporto di collaborazione sia con gli organi regionali che con quelli nazionali del Pd''.
''Si conviene - proseguono - di dare vita prima della ferie estive, ad una grande assemblea di aderenti e simpatizzanti per tracciare le linee guida del movimento e per approvare un codice deontologico, che faccia chiarezza sui programmi di riforme che si intendono realizzare e sulle regole etiche di partecipazione alla vita e alle attività del movimento''.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X