Lunedì, 24 Settembre 2018

VOCI DALLE CITTA'. «Noi, costretti a fare slalom tra buche e rifiuti»

RACCOLTA
Bisogna intervenire in via Di Bartolo dove si è creata una discarica di rifiuti.
PAOLO CARDULLO
Dalla fine di febbraio si aspetta la sigla del contratto di servizio tra Comune e Rap. Testo che è ancora fermo in Ragioneria. Di questo scriviamo oggi a pagina 19. Intanto, via Di Bartolo non risulta nell’elenco delle prossime vie in cui interverrà Rap. 

VIABILITÀ/1
La chiusura di via Ercole ha rivelato, anche ai più «ciechi», i limiti e la assurdità di tale scelta: è stato un caos totale.
GIOVANNI TROIA

VIABILITÀ/2
Follia allo stato puro. Gravissimo disagio e grande aumento dell’inquinamento, tutto a vantaggio di una minoranza.
SMS FIRMATO

VIABILITÀ/3
Ditemi un solo motivo valido per cui vale la pena subire questo disagio.
MIRKO AGLIO

VIABILITÀ/4
Viale dell’Olimpo è libero e via Lanza di Scalea ha mille strade che portano ovunque. Dovete creare sempre problemi a chi vuole passeggiare in tranquillità dentro la Favorita.
FABIO

BUCHE E MARCIAPIEDI
Sempre più critiche, nell’indifferenza generale, sono le condizioni in cui si trova la via Monte San Calogero. Il manto stradale, ma anche alcuni tratti di marciapiede, sono ridotti in uno stato degradante: occorre fare un vero e proprio slalom per svincolarsi dalle buche e dai dossi artificiali.
MARCELLO SUSINNO
Nel caso di strade dissestate non inserite in programmazione, la Rap interviene secondo criteri di urgenza. Anche in questo caso, per l’affidamento formale del servizio di manutenzione e controllo delle strade (15 milioni di euro), bisognerà attendere l’approvazione del contratto di servizio.

FOGNE
Vorrei far presente il disagio che vivono i bambini della scuola Paolo Emilio D’Angelo in via Tommaso Natale, nella zona di Cardillo. Ogni mattina, nel percorso per andare a scuola, rischiano una doccia d’acqua di fognatura poichè le macchine passando a velocità lungo la strada si imbattono in un avvallamento del manto stradale causato, forse, da un allaccio della fognatura fatto male.
ALDO BARGIONE

PARCHI E VILLE
I marciapiedi e le aiuole di piazza Unità d’Italia e dintorni sono vergognosi. È la manutenzione ordinaria che manca totalmente a Palermo. Il marciapiede in questione è solo un esempio.
SALVATORE SCARGIALI
Esiste un piano dell’assessorato al Verde, guidato da Francesco Maria Raimondo, per il recupero delle ville storiche. Per tutti gli altri spazi cittadini, invece, l’amministrazione dice di procedere con controlli costanti e interventi ad hoc in caso di urgenze.

SPIAGGE E MARE/1
Segnalo il degrado della spiaggia di Mondello: ogni pomeriggio, dalle 17 in poi, è una distesa di rifiuti. Dove sono i controlli dei vigili urbani?
SMS FIRMATO

SPIAGGE E MARE/2
Spiaggia libera o liberi di trasformarla in immondezzaio?
SMS FIRMATO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X