Martedì, 25 Settembre 2018

VOCI DALLE CITTA'. Parcheggi per disabili invasi dai cassonetti

Sicilia, Cronaca

RIFIUTI
RACCOLTA

Un cumulo di rifiuti a cielo aperto davanti all'ingresso dell’asilo nido Peter Pan in via Barisano da Trani. I genitori sono costretti a lasciare e prendere i bimbi a scuola, mettendo loro un fazzoletto sul naso perché il cattivo odore non si può nemmeno immaginare. Che vergogna, speriamo che lo spazio venga ripulito al più presto.
RITA VILLANO

RACCOLTA

A Borgo Nuovo, in largo Ispica c’è un’immensa discarica con i cassonetti che non vengono svuotati. Di contro, ad appena 20 metri di distanza, su viale piazza Armerina, sono stati ripuliti.
FRANCESCO CALIVÀ
Ci sono stati dei rallentamenti nella raccolta, come ha informato la Rap a causa del minor numero di mezzi per le strade. Il contratto di servizio, non appena verrà approvato, permetterà a Rap di ampliare il parco mezzi attraverso bandi di gara per l'acquisto di nuovi compattatori e spazzatrici, ma non solo. Si ipotizza che tra le voci del contratto ci siano servizi aggiuntivi, come il ritorno del porta a porta per tutti per il prelevamento degli ingombranti, la possibilità di rimuovere gli sfabbricidi e, più in generale, una vera e propria rivoluzione dei dipartimenti. Obiettivo: migliorare il servizio a 360°. Il rallentamento non fa altro che posticipare questa riforma.

TRAFFICO
Qualche mese fa c'è stata la potatura delle aiuole nello spartitraffico della circonvallazione, all'altezza dello svincolo di Bonagia, direzione Catania. È venuto alla luce questo cartellone risalente ai lavori di raddoppio della circonvallazione degli anni Ottanta. Credevo che dopo sarebbe stato rimosso, invece è ancora là. Si aspetta il benestare della Soprintendenza per portarlo in qualche museo? O si aspetta qualche raffica di vento che lo sposti nelle corsie, visto lo stato precario in cui si trova?
BEPPE SANFILIPPO
La Rap farà un sopralluogo in tempi brevissimi per scongiurare il pericolo. Cercherà di capire di cosa si tratta e se con i mezzi a disposizione si riesce a prelevare il cartello.

VIABILITÀ
Area di sosta riservata ai disabili occupata dalle campane per la raccolta della differenziata. Succede in via Giorgio Arcoleo, all'ingresso della sede dell’Asp.
MARCO DI GIOVANNI

DISERBO

Comincia la stagione balneare e in via Messina Marine si continuano e vedere erbacce altissime, spazzatura e alberi non potati. C’è bisogno che il Comune faccia una bonifica in tutto il litorale, perché è una vergogna che i turisti vedano tutto questo. Gli ingressi che portano al mare sono bloccati dalle erbacce. È una vergogna.
MAURIZIO CASTAGNETTA
La Rap in questo momento è concentrata a eliminare le erbacce dalla Favorita, con difficoltà a coprire tutta la città, come nella strada indicata dal lettore. Gli interventi in città dovrebbero essere intensificati dalla seconda metà di giugno, quando è previsto l’arrivo di 5 decespugliatori per la Rap e di altri mezzi per Ville e giardini, settore diretto da Domenico Musacchia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X