Mercoledì, 21 Novembre 2018

Rimini Wellness, boom di visitatori e nuovi sistemi applicati al fitness

PALERMO. Ha battuto ogni record la nona edizione di "Rimini Wellness", la grande kermesse che unisce tutto il mondo del fitness, benessere e sport a Rimini Fiera. Quest'anno la manifestazione - che si è svolta dal 30 maggio al 2 giugno - ha totalizzato 253.978 visitatori e 400 tra espositori e partner. E con Rimini Wellness, arrivano anche i nuovi trend dell'allenamento funzionale in sospensione. Fluttuare nello spazio per migliorare il proprio potenziale e raggiungere risultati di alta definizione. Ecco, ad esempio, il Floating Workout, ideato dall'ex bodybuilder Antonio Sgobbo. Ciò che lo differenzia dagli altri sistemi di allenamento è l'applicazione di un dispositivo - tau-power - dotato di una doppia rotazione: quella del perno per lavorare in tutte le direzioni e quella della ruota che agevola lo scorrimento delle cinghie per una maggiore stabilizzazione. Da Messina il Meeting Around Fitness ha presentato il Suspension e il Circuit functional training. Il primo è costituito da lezioni svolte con cinghie regolabili, in semi sospensione. Il secondo, invece, è un allenamento globale basato sul concetto del «core» ovvero la cintura addominale.
Omnia, infine, è la novità di Technogym. Si tratta di un circuito di allenamento a 360 gradi con programmi per differenti livelli di abilità. Comprende tre percorsi per tre obiettivi: «I want to move and feel good», per chi desidera più energia nella vita quotidiana; «I want to play and have fun», per chi vuole restare in forma divertendosi e «I want to train and get stronger», per chi vuole bruciare più calorie e migliorare le proprie prestazioni sportive.
FE. C.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X