Domenica, 23 Settembre 2018

Cinquestelle contro Ardizzone: "Ha perso imparzialità, si dimetta"

Sicilia, Politica

PALERMO. «Il presidente dell'Ars, Giovanni Ardizzone, non ha più il primato morale e l'imparzialità per guidare l'Assemblea regionale siciliana. Per questo motivo chiediamo le sue dimissioni». Lo hanno detto in conferenza stampa i deputati del gruppo dei 5stelle all'Ars, a proposito della reazione di ieri sera in aula del presidente Ardizzone a un subemendamento del M5s che intendeva estendere l'esclusione o la sospensione del vitalizio ai condannati per mafia oltre che per reati contro la pubblica amministrazione.
«Ieri si è consumata una delle pagine più tristi dell'Ars - ha detto il capogruppo del M5s, Francesco Cappello - Ardizzone ha palesemente violato le regole che riguardano la condotta dei lavori parlamentari, ha disonorato l'istituzione, non è più il presidente super partes: deve dare o togliere la parola ed eventualmente ammettere o meno l'ammissibilità di una norma. Ardizzone ha voluto usare il Parlamento per un regolamento dei conti con il Movimento 5stelle, forse perchè Giletti non lo invita a L'Arena, preferendo il nostro Giancarlo Cancelleri, che evidentemente è ritenuto più rappresentativo di Ardizzone».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X