Mercoledì, 19 Settembre 2018

A Terni mezzo Palermo sotto esame

Stasera ultima trasferta della stagione. I rosa cercano una vittoria per il record di punti su un campo tabù. Dopo l’anticipo di ieri gli umbri sono ormai salvi
Sicilia, Qui Palermo

PALERMO. Della serie: gli esami non finiscono mai. Come non finisce mai questo campionato che dal 3 maggio il Palermo gioca con la testa a un record che non arriva ancora e a un futuro tutto da decifrare. Un futuro con pochi soldi ma in compenso con grandi ambizioni, che deve necessariamente partire dal gruppo che tanto bene ha fatto in questa stagione. Ma cosa salvare di questo gruppo al netto dell’emotività che vorrebbe tutti confermati per il cuore e l’impegno che ci hanno messo? È una domanda delicata, che può dare un senso a queste ultime partite con la promozione in tasca. Come un senso avrebbe oggi una vittoria (e sarebbe l’ottavo successo esterno di fila) con cui i rosa pianterebbero finalmente la bandierina sul cucuzzolo degli ottantacinque punti, record assoluto in serie B. E sotto questo aspetto il Palermo gioca contro la sua stessa storia. Ha vinto infatti spesso sul campo della Juve e del Milan, ma mai a Terni. Undici sconfitte e otto pareggi contro i rossoverdi. I rosa sotto esame, i giocatori che il Palermo non sa ancora se tenere, sono molti.
SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA LA VERSIONE INTEGRALE DELL’ARTICOLO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X