Mercoledì, 14 Novembre 2018

Iachini: non meritavamo di perdere

PALERMO. La prima sconfitta del 2014 contro la squadra che gli aveva regalato l’ultima giornata di fiele. Da Carpi... a Carpi: il Palermo perde l’imbattibilità dopo una striscia di venti partite e come all’andata la sconfitta con gli emiliani si porta dietro qualche polemica. «Noi abbiamo giocato sempre a calcio, anche quando siamo rimasti in dieci - dice subito Beppe Iachini -. Gli altri non sempre l’hanno fatto, dopo una manciata di minuti ho dovuto sostituire Vitiello e Barreto a causa di due falli durissimi che non sono stati nemmeno sanzionati con il cartellino giallo. In ogni caso rispetto le scelte, non voglio attaccarmi all’arbitraggio per giustificare questa sconfitta».
SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA LA VERSIONE INTEGRALE DELL’ARTICOLO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X