Sabato, 17 Novembre 2018

Comunali in Lombardia, un palermitano fra i candidati del M5S

Un palermitano di 41 anni è candidato a sindaco per il Movimento 5 Stelle a Cesano Boscone, il Comune lombardo dove Berlusconi svolge l’attività di volontariato prescritta dai giudici nell’affidamento ai servizi sociali per la condanna al processo Mediaset. Giancarlo Insinsola è un analista di dati finanziari e lavora per una società inglese.  Dopo aver completato gli studi all'università di Palermo in Economia e  Commercio si è trasferito a Bologna e poi in Lombardia, dove oggi vive con la moglie e la figlia.
Ha collaborato con l’associazione "Qui Milano Libera" fondata da Piero Ricca. Dal 2008 è attivista del Movimento 5 Stelle. “La gente non gradisce la presenza di Berlusconi in città – dice – perché lo ritiene ormai poco credibile”. Insinsola racconta poi che “in lista sono molti i candidati che vivono al Nord per motivi di lavoro. A Palermo - ricorda - non avevo mai avuto esperienze politiche, qui mi sono appassionato collaborando con questo nutrito gruppo di attivisti. Mi rendo conto che i problemi non sono così diversi da quelli del Sud. C’è la criminalità organizzata, girano parecchi soldi, facciamo i conti con l’emergenza lavoro e qui la gente non è preparata a vivere nella precarietà. Per cui  anche qui bisogna tenere sempre alta l’attenzione”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X