Giovedì, 13 Dicembre 2018

Forconi: "Pagheremo in natura debiti delle banche"

PALERMO. I Forconi protesteranno giovedì alle 9 davanti alla direzione regionale dell'Unicredit in via Ruggero Settimo pagando «in natura» i debiti con le banche e cioè portando frutta e verdura. «Le piccole e medie imprese - dice Mariano Ferro, leader dei Forconi - che non intendono giocare sporco, non riescono più a coprire nemmeno i costi di produzione. Giovedì daremo in tempo reale i numeri del mercato di Vittoria (Rg) al produttore e al consumatore». Un divario che, secondo i Forconi, fa aumentare a dismisura i fallimenti delle aziende e le conseguenti aste. «La situazione è esplosiva, preoccupante e certamente insostenibile - prosegue - soprattutto se si pensa che il danno della crisi si materializza nell'asta giudiziaria, che, senza pietà per nessuno, regala su un piatto d'argento, la possibilità di investimenti immobiliari da saldi reali, al denaro sporco degli usurai, ai prestanome della criminalità e ai tanti sciacalli ovunque pronti a fare affari sulle disgrazie altrui».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X