Giovedì, 15 Novembre 2018

Stipendi alla Regione, pronto un altro mutuo da 100 milioni

Seduta notturna per il bilancio: analizzati duecento emendamenti. Cresce la spesa per gli uffici di gabinetto
Sicilia, Politica

PALERMO. Cresce di un milione 663 mila euro la spesa per gli uffici di gabinetto dei vari assessorati e viene spalmato in dieci anni, anziché in tre, il pagamento dei debiti che i Comuni hanno nei confronti degli Ato. C'è anche questo nella manovra bis da 136 milioni di euro con cui Crocetta andrà martedì prossimo all'Ars, con l'obiettivo di fronteggiare l'emergenza stipendi per un paio di mesi. La commissione Bilancio ha dato l'ok al temine di una lunga seduta notturna, nel corso della quale sono stati analizzati oltre duecento emendamenti. Ieri il ddl è stato incardinato e a questo punto la parola passerà la settimana prossima all'Aula.
Messa da parte la Finanziaria bis che valeva 300 milioni ma che non aveva copertura, queste sono davvero le ultime risorse di questa fase di crisi senza precedenti, al punto che il governo accenderà un nuovo mutuo da 100 milioni, di cui 80 saranno destinati ai Comuni e 20 ai forestali. Poi, fra l'estate e l'autunno, si tenterà di varare una Finanziaria ter. 


UN SERVIZIO NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X