Giovedì, 20 Settembre 2018

Cinquestelle: "Alghe tossiche nella diga di Regalbuto"

PALERMO. «Ci sono alghe tossiche nella diga di Regalbuto, nell'ennese». Lo dicono le due parlamentari regionali Cinquestelle Angela Foti e Gianina Ciancio che, assieme al sindaco del comune di Regalbuto Francesco Bivona, all'Esa di Catania, hanno incontrato il dirigente regionale Marco Lupo e il neo assessore Energia acqua e rifiuti Salvatore Calleri. La richiesta delle deputate M5s è che si proceda con  urgenza a bonificare gli invasi siciliani, primo tra tutti quello di Regalbuto «nel quale - dicono - si registra la percentuale più alta di presenza di alghe tossiche, altamente pericolose per la flora e la fauna dei territori limitrofi,
nonchè per la salute degli stessi abitanti del luogo. Infatti, queste alghe producono tossine fortemente epatotossiche e cancerogene che vengono rilasciate in acqua alla morte delle
cellule e, di conseguenza, la fine della fioritura non garantisce la scomparsa delle tossine in acqua».  È stata presentata anche una mozione all'Ars per ripristinare il tavolo tecnico regionale delle acque, sull'emergenza fioritura algale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X