Domenica, 23 Settembre 2018

Immigrazione, esponente Lega: "Vendiamo Lampedusa alla Merkel"

Sicilia, Cronaca

ROMA. «Vendiamo Lampedusa alla Merkel. Se  i cittadini sono d'accordo, perchè no. Almeno siamo sicuri che  anche la Germania si renderà conto di cosa vuol dire il problema  immigrazione». Parola del candidato leghista alle elezioni  europee nella circoscrizione nord-est Angelo Ciocca, nonchè  Consigliere comunale lombardo, intervenuto stamattina a  KlausCondicio, talk show di Klaus Davi.    


«In questi giorni decine e decine di lampedusani mi chiamano e  mi chiedono aiuto, mi dicono guardate qui, il governo non fa  niente, non è in grado di garantirci da questa invasione. - ha  detto - Non sono in grado di garantire igiene, insomma, gli  elementi minimi del vivere civile. Per questo penso che vendere  Lampedusa ai tedeschi sia una buona soluzione. In primo luogo,  perchè così vediamo se questa precisione tedesca poi si traduca  nei fatti nel tenere ordine».    E alla domanda «Quanto può valere un gioiello come  Lampedusa?», «Se Budelli e stata venduta per tre milioni di  euro, almeno 100» ha risposto Ciocca.    


Nel corso del talk show è intervenuto anche il sindaco di  Agrigento Marco Zambuto, candidato alle europee del Partito  Democratico, che ha commentato laconico:«Proporrei di mettere  all'asta Matteo Salvini e Angelo Ciocca. E li vendiamo al  miglior offerente. Ma temo che nessuno li comprerebbe…Purtroppo  per l'Italia».  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X