Domenica, 18 Novembre 2018

La maxi lite durante il battesimo a Caltanissetta, le volanti fanno scattare 8 denunce

A finire in ospedale sono state tre donne (R.M. 64 anni, L.S. 28, E.A. 38 anni) colpite con schiaffi, pugni e calci durante il tafferuglio e successivamente soccorse dal personale del 118
Sicilia, Archivio

CALTANISSETTA. Epilogo imprevisto per la maxi lite scoppiata a Santa Barbara nel corso di una festa di battesimo. Le Volanti della questura hanno deferito all'autorità giudiziaria otto persone (l'ipotesi di reato contestata è la rissa) che avrebbero avuto un ruolo, più o meno importante, nell'incredibile parapiglia di sabato sera che ha trasformato la sala ricevimento dell'oratorio salesiano in un autentico ring. Le Volanti dopo una ricostruzione - ancora sommaria - degli eventi hanno inviato una informativa all'autorità giudiziaria contenente la denuncia per gli otto (fra loro anche tre donne) protagonisti con altri non ancora individuati del violento litigio. Restano da accertare ancora i motivi che lo hanno originato: vecchie ruggini familiari o - come sospetta la polizia - qualche bicchiere di troppo durante il banchetto. Verità difficile da accertare anche perché i protagonisti hanno offerto scarsa collaborazione alle forze dell'ordine (polizia e carabinieri) intervenute per calmare gli animi oltremodo surriscaldati. A finire in ospedale sono state tre donne (R.M. 64 anni, L.S. 28, E.A. 38 anni) colpite con schiaffi, pugni e calci durante il tafferuglio e successivamente soccorse dal personale del 118.


IL SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X