Domenica, 23 Settembre 2018

Dybala, scacco alla Reggina: i rosanero sempre più vicini alla A

Sicilia, Qui Palermo

PALERMO. Non è stata la migliore partita del Palermo in questo campionato di serie B, ma come spesso è capitato quest'anno, tanto è bastato per avere di meglio sull'avversario, in questo caso la Reggina, "nobile decaduta" adesso ad un passo dalla Lega Pro. Situazione totalmente opposta per i rosanero, che con il successo di questa sera volano a -7 dalla promozione sicura in serie A. Ormai, come già detto nelle scorse settimane, è un puro esercizio di stile, matematica. Il dubbio non è più "se" (ma questo è da un bel po') ma è il "quando". Tra tre partite, quasi sicuramente. Anche perchè le avversarie dietro non stanno certo correndo, tutt'altro.


Nella fredda sera del Renzo Barbera, davvero troppo fredda per essere in Sicilia ad aprile, a decidere è stato Dybala, autore di un girone di ritorno finalmente all'altezza della sua fama. Il piccolo gioiello rosanero ha insaccato la rete del definitivo 1 a 0 al 29' del primo tempo, quando la punta ha raccolto una respinta corta del portiere amaranto Pagliacelli su un tiro del mai domo Barreto. Terzi al 40' avrebbe anche l'occasione di chiudere definitivamente il match, ma spreca tutto. Degli ospiti l'unico che combina qualche è Sbaffo, mentre l'ex Di Michele entra al 60' ma non lascia il segno. Barreto sul finire ci prova dalla distanza ma l'estremo difensore calabrese respinge. La partita è sostanzialmente tutta qui. Il Palermo senza strafare si porta a casa i tre punti, la Reggina dovrà soffrire tantissimo per rimanere in questa serie. A proposito di serie: la B il Palermo l'ha praticamente vinta, ma per fare bene in serie A, come i tifosi (giustamente) si aspettano, la squadra dovrà cambiare. E non poco. 


© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X