Lunedì, 24 Settembre 2018

Vivicittà di Palermo, Yuri Floriani vince la gara di podismo

Sicilia, Sport

PALERMO. Il vincitore della trentunesima edizione della vivicittà di Palermo, gara di podismo sui 12 km, e' l'olimpionico delle Fiamme Gialle Yuri Floriani in 37'32''. Alle sue spalle Mohamed Idrissi (41'16'') della ASD Polisportiva Menfi e Arturo Ginosa (42'21'') del Grottieni Team.
Nella categoria femminile, ha tagliato per prima il traguardo l'atleta della G.S. Forestale, Silvia La Barbera, in 44'17''. Secondo posto per la sorella Barbara (44'19'') della RCF Roma Sud e terzo per Edna Caponnetto (49'03'') della ASD G.S Valle dei Templi Agrigento.
Ad anticipare la gara podistica, più di 2800 bambini che hanno sfilato, invadendo le strade del centro cittadino, in un'onda gioiosa di colore fucsia insieme ai loro genitori, maestri e piccoli amici, per i 3 km della passeggiata non competitiva. A passare dal via, dunque, più di 5600 persone.
Ogni bambino, infatti, è stato accompagnato da un genitore, chi dall'intera famiglia e c'è anche chi ha corso insieme ai nonni. Poco meno di mille, invece, gli iscritti alla gara competitiva che ha preso il via davanti l'ingresso del Giardino Inglese di via Libertà su una distanza di 4 km da ripetere 3 volte in un percorso unico totalmente asfaltato e pianeggiante.
Un minuto di silenzio è stato osservato in onore del vicequestore Mario Bignone, scomparso nel 2010, e del podista Carmelo Neri, morto tragicamente al traguardo della Maratonina di Riposto pochi giorni fa. I medullolesi hanno dato il via alla gara competitiva con le handbike. Anche due ragazzi dell'Istituto Penale Minorile Malaspina hanno partecipato alla vivicittà.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X