Sabato, 22 Settembre 2018

Primarie M5S, in Sicilia la più votata è Paola Sobbrio

PALERMO. È Paola Sobbrio la siciliana più votata in Sicilia alle primarie del Movimento Cinque Stelle, conquistando così di diritto un posto in lista alle prossime europee. Trionfa così l’area dei grillini che fa capo al deputato nazionale Riccardo Nuti, che a urne aperte aveva comunicato il suo sostegno alla ricercatrice marsalese scatenando le ire dell’ex senatore Cinque stelle, Francesco Campanella, che sul web aveva attaccato: “Il garante delle liste del M5s ha pubblicato le proprie preferenze per le primarie per le europee. Ed ad urne aperte. Politica vecchia? No... Cattiva politica e basta”.
A livello nazionale erano 5.091 i candidati mentre in tutto hanno votato 35.188 attivisti, esprimendo un totale di 92.877 preferenze. Numeri che Beppe Grillo, leader del M5S, ha pubblicato sul suo sito. I 12 più votati tra Sicilia e Sardegna saranno annunciati a breve e si sfideranno per poter entrare in lista in vista delle prossime europee.
Paola Sobbrio, 41 anni, ricercatrice di Marsala, provincia di Trapani, ha ricevuto 221 voti, un risultato in linea con la media della competizione che ha visto il candidato del Molise trionfare con 58 voti e quello della Lombardia conquistare 556 voti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X