Mercoledì, 26 Settembre 2018

Caltanissetta, stabile a rischio crolli: in 14 dal giudice

Gli abitanti del palazzo di via Turati e il direttore dello Iacp accusati di concorso in omissione di lavori in edificio

CALTANISSETTA. Omissione di lavori in edificio. È il capo d’accusa, contestato in concorso, che ieri ha trascinato quattordici imputati in aula. Sono gli abitanti di uno stabile di via Turati che presenterebbe rischio di crolli d’intonaci e cornicioni e il direttore generale dello Iacp. Ieri sono comparsi al cospetto del giudice Giuseppina Figliola. Sono Antonio Venti direttore dell’Istituto autonomo case popolari e gli abitanti della palazzina in questione.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL GIORNALE DI SICILIA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X