Lunedì, 24 Settembre 2018

Eventi artistici e spettacoli a Caltanissetta Il Comune elargisce i fondi

CALTANISSETTA. La giunta ha approvato la proposta di delibera, pubblicata all’albo pretorio del comune, del programma della manifestazioni artistiche e culturali che si svolgeranno nei prossimo giorni, con il relativo importo dei contributi che il comune eroga per ogni singola manifestazione. Si parte con l’associazione del Laboratorio dei Sogni per la manifestazione denominata Kalat Nissa con un contribuito di trentamila euro. La manifestazione si svolgerà dall’8 al 10 maggio nella Grande Piazza della città. Sono circa 170 i cortometraggi pervenuti da ogni parte del mondo per la selezione e relativa ammissione alla competizione cinematografica. In questa edizione il direttore artistico del Kalat, il cabarettista Gianni Nanfa, sarà sostituito da Barty Colucci che assieme Rosaria Renna, entrambi pilastri di Rds, condurranno la serata finale del 10 maggio. A precedere Kalat Nissa, la XXIII edizione del Festival Città di Caltanissetta: una rassegna di tre giorni di nuovi talenti e di vecchie conoscenze che hanno presentato in questi giorni i loro brani musicali inediti. La giuria era composta da Red Canzian, Gian Luca Giudici, Tiziana Cara, Carmelo Costa e Angelo Agliata. La manifestazione è stata ideata dal patron Tony Maganuco: contributo venticinquemila euro. Poi la presentazione del Med Moda, sfilata artistica di abiti da sposa e non; una passerella che richiama un numeroso pubblico. Il Med Moda è un festival internazionale che, da diversi anni, accoglie stilisti provenienti da ogni parte del mondo riuscendo ad imporsi come una delle manifestazioni più apprezzate dal grande pubblico. Da molti anni, l’agenzia organizzatrice, la «Massimo Pastorello Management», garantisce la presenza in città di giovani stilisti. Contributo previsto, venticinquemila euro. Infine l’associazione Musicamente presenterà il quarto concorso nazionale musicale di giovani talenti: contributo ottomila euro ed infine la seconda edizione del premio giornalistico memoria Nuccia Gosso, collaboratrice per tanti anni del nostro giornale, organizzato dall’associaziona Art in Motion; contributo previsto quidicimila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X