Domenica, 18 Novembre 2018

Elezioni a Caltanissetta, Forza Italia si presenta e guarda ai moderati

Sicilia, Archivio

CALTANISSETTA. Forza Italia apre ufficialmente la campagna elettorale in cerca di nuove adesione con un occhio rivolto all’area moderata. Ieri al Comune la conferenza stampa dei dirigenti provinciale di Forza Italia, Pietro Milano, Oscar Aiello e Gianfranco Fuschi, ex di Alleanza Nazionale. Da oggi il nostro partiti scende ufficialmente in campo pronta ad affrontare la sfida delle prossime amministrative di maggio quando si voterà per il rinnovo del consiglio comunale e la elezione diretta del sindaco. Dalle dichiarazioni di ieri sembra di capire che il partito di Berlusconi non sosterrà la candidatura del sindaco uscente, Michele Campisi, ma è piuttosto orientato a cercare un proprio candidato; l’ipotesi non smentita è quella di mandare in campo Sergio Icona, anche se per adesso è tutto prematuro. «Guardiamo con molto interesse – ha detto Pietro Milano - all’area moderata, a quei simpatizzanti di centro destra che hanno creduto credono ancora a Silvio Berlusconi. Non abbiamo in ogni caso preclusioni di alleanze nell’area del centro destra e non abbiamo ancora un programma definito come altri partiti e movimenti perché siamo convinti che adesso è più difficile governare il comune senza quell’ente intermedio che si chiama Provincia. Un esempio: è difficile ipotizzare che il comune si possa fare carico da solo della gestione del consorzio Universitario Abbiamo nuove sfide da affrontare e non sarà facile governare con le sole risorse del comune chiamato oggi a diventare un semplice esattore». «L’obiettivo è quello di dare vita ad partito unico del centro destra – ha detto Fuschi- anche perché in Forza Italia ci sono diverse anime, come quella di An, confluita quasi per intero in Forza Italia. Ma l’obiettivo primario è quella di non fare prevalere la sinistra o partiti di centro sinistra che ha portato molti guasti nella nostra città». Liste a campagna elettorale all’insegna della trasparenza. «Forza Italia non è un autobus dove si sale e si scende a piacere. Chi viene con noi deve condividere il programma della partito. La nostra – ha detto Oscar Aiello - sarà una campagna elettorale all’insegna del rispetto degli avversari e delle regole». A proposito di regole, non si capisce come il capogruppo di Forza Italia al Comune, Ilario Falzone, lanci la propria candidatura con il Nuovo Centro Destra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X