Martedì, 20 Novembre 2018

Sicurezza in appartamento Boom di blindate e serrature

Topi d’appartameno in aumento negli ultimi anni, allarme soprattutto in città come Palermo e Catania. Ecco i suggerimenti degli esperti del settore per la protezione

PALERMO. L’escalation dei furti in appartamento, raddoppiati su scala nazionale negli ultimi dieci anni, si è tradotta in allarme soprattutto nei grandi centri della Sicilia, Palermo e Catania su tutti. Anche nell’Isola, dunque, il boom dei colpi nelle abitazioni ha inevitabilmente scatenato da qualche tempo a questa parte la corsa ai sistemi di sicurezza più innovativi.
«Per contrastare i topi d’appartamento, al giorno d'oggi sempre più attrezzati con strumenti sempre più moderni e raffinati, occorre dotarsi nelle proprie abitazioni di strumenti di difesa all'avanguardia, preoccupandosi di aggiornare ogni 2-3 anni al massimo la serratura della propria porta blindata». Ad illustrare suggerimenti e accorgimenti in tema di sicurezza, Giuseppe Arrigo della G.B. Arrigo Srl, azienda palermitana del commercio all'ingrosso e al dettaglio di ferramenta con sede in Via Perpignano. «Per aggiornare la porta blindata - spiega Arrigo - consigliamo generalmente un paio di opzioni: l’installazione di un Kit Cover/Difensor, dispositivo comodamente applicabile su ogni tipo di serratura, o l’installazione della ben più nota serratura a cilindro europeo».
Il kit non è un semplice copri-serratura, ma una vera e propria barriera antitrapano in acciaio a tripla sicurezza: il Cover, dispositivo di chiusura, per occultare la toppa della porta, con sistema di apertura codificato personalizzato e non clonabile, a corrispondenza magnetica; l’antishock, protezione regolabile, per evitare i tentativi di scasso con tubo innocenti in grado di spezzare la serratura in un minuto; il Difensor, con funzione di protezione contro la foratura. «Installare questo dispositivo tecnologicamente all’avanguardia è un’ottima alternativa all'acquisto di una nuova serratura antiscasso, comunque più costosa – spiega Arrigo -. Se per il kit possono infatti bastare 155 euro, per una nuova serratura a cilindro europeo ne occorrono non meno di 250». A dispetto delle cifre, il cilindro europeo sembra essere la soluzione più gettonata: «Il boom nella vendita di questo tipo di serratura – racconta Arrigo - è una costante in prossimità dei periodi festivi, dunque in corrispondenza degli allontanamenti da casa. L’aumento della richiesta ha peraltro dato luogo a parecchie speculazioni di principianti che si sono improvvisati professionisti piazzando sul mercato cilindri d’importazione dai costi esorbitanti, ancorché sprovvisti dei requisiti necessari». Molto spesso, dunque, si parla in maniera impropria di «chiave europea», laddove non tutte le chiavi di cilindri a profilo europeo, ancorché fornite di tesserino di proprietà, sono a «duplicazione protetta».
Per esserlo, devono far parte di un sistema chiave cilindro protetto da brevetto in corso di validità il cui scopo è impedire l'immissione sul mercato di grezzi non originali al fine di evitare duplicazioni non controllate. La copia di una chiave di un sistema brevettato può essere ottenuta solo presso il costruttore o la rete ufficiale dei rivenditori autorizzati designati dal costruttore stesso: «In qualità di rivenditori e distributori in Sicilia - dicono dalla Arrigo - abbiamo sottoscritto un contratto con la casa costruttrice che ci vincola all'osservanza di precise procedure, a partire dal divieto assoluto di rivendere le chiavi grezze originali e di duplicarle a chi non sia in grado di esibire la tessera di proprietà». A garantire l’alta sicurezza del cilindro europeo anche una serie di requisiti standard sottoscritti di norma da certificazioni di conformità: resistenza all’apertura con destrezza e all’attacco con forza d’urto, resistenza alla corrosione, sicurezza della chiave. Anche contro le ormai famose «Chiavi Bulgare». Ma anch a questo si può trovare rimedio...

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X