Mercoledì, 21 Novembre 2018

Sondaggio Demopolis-Gds.it, i lettori: "Renzi il leader più gradito"

PALERMO. Mentre inizia una nuova fase di protagonismo di Matteo Renzi sulla scena istituzionale italiana, il sindaco di Firenze resta il più stimato fra i leader politici del Paese: si fida di lui il 41% dei lettori di gds.it e, nel complesso, poco meno di un 1 italiano su 2.
Al secondo posto, nella graduatoria della fiducia dei navigatori di gds.it, si classifica Beppe Grillo (33%); più staccati, Silvio Berlusconi (21%) ed il Presidente del Consiglio uscente Enrico Letta (20%).
Il sondaggio, condotto dall’Istituto Demopolis fra gli utenti online del Giornale di Sicilia, conferma un quadro di profonda sfiducia dei cittadini nelle Istituzioni.
Se si andasse alle urne oggi, i lettori di gds.it premierebbero il Movimento 5 Stelle (al 36% fra i navigatori), che supererebbe nettamente le coalizioni di Centro Destra (29%) e Centro Sinistra (28%). Si tratta di dati in parte differenti da quelli rilevati a livello nazionale, su campione rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne, dal Barometro Politico Demopolis di febbraio (come evidenziato in grafica).
L’Italicum, il nuovo sistema di voto in discussione alla Camera, congegnato a seguito dell’incontro Berlusconi-Renzi, convince solo in parte gli elettori: lo valuta positivamente il 48% degli utenti di gds.it, contro il 57% degli italiani nel complesso.
Sulle percezioni della pubblica opinione e sulla nuova pagina politica che si apre in queste ore, pesano la crisi economico-occupazionale ed il giudizio negativo dei cittadini sull’operato del Governo uscente.


I DATI DEL BAROMETRO POLITICO NAZIONALE DI FEBBRAIO DELL'ISTITUTO DEMOPOLIS.

Se si tornasse oggi alle urne per le Politiche, secondo il Barometro Politico nazionale di febbraio dell’Istituto Demopolis, nessuno dei principali schieramenti raggiungerebbe, al primo turno, la soglia del 37% fissata dalla nuova Legge elettorale in discussione alla Camera.
Demopolis registra un lieve vantaggio, di circa mezzo punto percentuale, del Centro Destra sul Centro Sinistra: al 35,5% lo schieramento di Berlusconi, al 35% quello di Renzi. Si posiziona al 24%, in crescita negli ultimi giorni, il Movimento 5 Stelle.
Si rileva di fatto una sostanziale parità tra i due principali schieramenti. “Si tratta – afferma il direttore di Demopolis Pietro Vento – di uno scenario in chiara evoluzione, sul quale sono destinati ad incidere l’altissima astensione, stimata oggi al 34% con oltre 15 milioni di elettori che resterebbero a casa, e la mutevole, alta potenzialità attrattiva del Movimento 5 stelle, caratterizzato  da un consenso sempre più variabile e trasversale. Sul clima politico complessivo – conclude Vento – pesa lo scarso ottimismo dei cittadini sulle prospettive di ripresa economica ed occupazionale del Paese. Meno di un quarto degli italiani, intervistati dall’Istituto Demopolis, immagina che l’economia ricomincerà a crescere nei prossimi mesi. Ancora più bassa, appena il 14%, è la percentuale di quanti credono che nel 2014 possa aumentare l’occupazione in Italia”.


NOTA INFORMATIVA
La rilevazione demoscopica è stata realizzata, nel mese di febbraio 2014, dall'Istituto Nazionale di Ricerche Demopolis tra i lettori online del Giornale di Sicilia. Al campione di rispondenti è stata applicata una ponderazione sulle variabili di quota degli elettori in relazione al genere, alla fascia di età ed all'area di residenza.
Il poll online, realizzato tra gli utenti dell’edizione web del quotidiano dall’8 al 12 febbraio, ha permesso ai navigatori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità politica, senza avere tuttavia valore scientifico, non riguardando un campione statisticamente rappresentativo della popolazione. Nei grafici di sintesi, i risultati emersi dalla rilevazione online sono affiancati dai dati nazionali, rilevati dal Barometro Politico Demopolis di febbraio. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X