Lunedì, 19 Novembre 2018

Caso Grandi Eventi, chiesto processo per Giacchetto e altri tredici indagati

I reati ipotizzati sono truffa e turbativa d’asta nella gestione della Regione di alcune manifestazioni
Sicilia, Cronaca

PALERMO. A quasi cinque mesi dall’avviso di conclusione delle indagini preliminari, la Procura è pronta a far celebrare un altro processo nell’ambito dell’inchiesta Grandi Eventi. Gli indagati, si legge sul Giornale di Sicilia in edicola, sono in 14 e rispondono di truffe e turbative d’asta avvenute nella gestione, da parte della Regione, di importanti manifestazioni. Tutto, come nelle vicende della formazione e del cosiddetto «Ciapigate», ruotava attorno a Faustino Giacchetto, il manager di importanti società di comunicazione. Giacchetto, che è ancora agli arresti domiciliari, martedì sarà in tribunale proprio per il processo Ciapi. La nuova richiesta di rinvio a giudizio lo vede protagonista di un possibile secondo processo parallelo: riguarda anche Gaspare Alessi, Antonino Belcuore, Rossella Bussetti, Elio Carreca, Sergio Colli, Daniela Craparotta, Bruno De Vita, Alfonso Maffeo, Dario Mirri, Luciano Muratore, Giampietro Sommariva, Sandro Tatano e Angelo Vitale.
UN APPROFONDIMENTO NELL’ARTICOLO DI RICCARDO ARENA SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X