Mercoledì, 19 Settembre 2018

Niscemi, il punto nascita è chiuso Viene alla luce al Pronto soccorso

Sicilia, Archivio

NISCEMI. Emergenza l'altra notte al Pronto soccorso dell'ospedale Basarocco, dove nell'estate scorsa era stato chiuso il punto nascita. Una donna rumena di 35 anni (A. S., le sue iniziali) si è presentata nella nottata tra martedì e mercoledì scorsi al medico Di Ventra, in servizio nel Pronto soccorso, in preda alle doglie. Il sanitario ha fatto intervenire l'ostetrica Salvina Tommasi, in servizio di reperibilità, la quale nel visitare la gestante ha constatato che la donna era pronta al parto. Ma si sono verificate delle difficoltà, tanto che l'ostetrica ha chiesto la collaborazione della collega Franca Gualato. Insieme le due ostetriche sono riuscite senza alcun pericolo per la mamma e per il nascituro a far venire alla luce un bel bambino di 4 chili e 150 grammi, al quale è stato imposto il nome di Marco. Dopo l'esito felice del parto, la puerpera e il neonato sono stati trasferiti in ambulanza al reparto di ostetricia-ginecologia dell'ospedale Vittorio Emanuele di Gela.


S. F. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X