Sabato, 22 Settembre 2018

Zone franche urbane in Sicilia, bando da 182 milioni per le imprese che vogliono investire

PALERMO. Via libera a incentivi per 182 milioni di euro alle imprese che investiranno nelle zone franche urbane della Sicilia. Lo prevede un bando del Ministero dello Sviluppo economico che apre i termini di presentazione delle domande, solo via web, dal 5 marzo al 23 maggio 2014. I moduli sono disponibili su www.mise.gov.it. Le Zfu sono state istituite dalla legge finanziaria del 2007 con lo scopo di favorire lo sviluppo economico e sociale in particolare aree del Mezzogiorno. Prevedono esenzioni Irpef, Ires, Irap, Imu e Inps sino a 200 mila euro per le imprese che decidono di investire nelle aree individuate con decreto ministeriale. In Sicilia nasceranno Zfu ad Aci Catena, Acireale, Bagheria, Barcellona Pozzo di Gotto, Castelvetrano, Catania, Enna, Erice, Gela, Giarre, Messina, Palermo (Brancaccio e Porto), Sciacca, Termini Imerese (inclusa l'area industriale), Trapani e Vittoria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X