Venerdì, 21 Settembre 2018

I sacchi di spazzatura lasciati accanto alla chiesa di Riesi, Don Paolo: «Gesti incivili»

RIESI. L’abbandono selvaggio dei sacchetti di spazzatura nelle strade non si placa. Domenica mattina, sacchi neri ricolmi di pattume, sono stati scaricati da qualche maleducato dinanzi l’entrata laterale della Chiesa Madre ed i locali della casa salesiana di via Soldato Lo Giudice. Uno spettacolo indecoroso a pochi passi da piazza Garibaldi, il salotto di Riesi. Piuttosto indignato e amareggiato per l’ ennesimo atto di inciviltà il direttore dei salesiani don Paolo Terrana. “Non mi sembra molto civile chi getta sacchi di spazzatura la domenica dinanzi la casa salesiana – dice don Paolo –. Ormai succede tutte le domeniche. Puntualmente, infatti, trovo pattume davanti la struttura. Ho segnalato gli episodi al Comune. Spero che vengano adottati provvedimenti per arginare il fenomeno”. Alcuni cittadini indisciplinati, settimane fa, sono stati sanzionati dai vigili urbani. L’amministrazione ha anche creato sul sito ufficiale del Comune un apposito spazio denominato “Cittadinovigile”, per consentire ai riesini di segnalare agli uffici preposti un abuso o un atto incivile. Altresì l’esecutivo stanzierà 30 mila euro per collocare telecamere in piazza e nelle vie limitrofe. Un sistema di videosorveglianza che permetterà di monitorare costantemente e soprattutto la notte, il “cuore” urbano di Riesi. L’iniziativa nasce dall’esigenza di garantire maggiore sicurezza nella zona e di scoraggiare eventuali atti vandalici nella piazza, recentemente riqualificata con una nuova pavimentazione e un rinnovato impianto di illuminazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X