Martedì, 25 Settembre 2018

La vittoria di Raciti, la soddisfazione del Pd

Sicilia, Politica

PALERMO. Fiduciosi e soddisfatti gli esponenti del Partito Democratico per la vittoria di Fausto Raciti alle primarie regionali in Sicilia.

"La vittoria di Fausto Raciti, al quale auguro buon lavoro, ci riempie di soddisfazione: sono sicuro che con lui il Partito Democratico sarà forte ed autorevole e saprà assumere quel ruolo da protagonista che gli spetta, sia nei processi di rinnovamento che coinvolgono la nostra Isola, sia nel dialogo con i siciliani e con il Governo regionale", affermato il sottosegretario alla Giustizia, Giuseppe Berretta. "Adesso è importante che attorno al nuovo segretario regionale possa emergere una squadra rinnovata, - ha aggiunto - composta da giovani con idee fresche, che sappia supportare il partito in vista di nuove sfide, a partire dalle elezioni europee. Sarà fondamentale affrontare con coraggio questioni come l'abolizione delle Province ma anche rafforzare il ruolo e l'impegno del Pd nei territori".
"La vittoria di Raciti sono il segno che il Pd unito da' un segnale di chiarezza ai cittadini", ha affermato la parlamentare del Pd Magda Culotta. "Sono sicura che Raciti - aggiunge - saprà condurre, con una squadra nuova ed efficace, il Pd e la politica isolana fuori dallo stallo attuale. Il segnale dai cittadini è arrivato, ora sta a tutti noi saperlo cogliere davvero".
"Con Fausto Raciti vince la voglia dell'unità e del rinnovamento, in un partito che deve dimostrare di sapere essere agile e realmente vicino ai siciliani", ha detto Baldo Gucciardi, presidente del gruppo Pd all'Ars, a proposito dell'elezione del nuovo segretario regionale dopo le primarie di ieri. "Ha vinto la scelta di un percorso unitario, chiaro e trasparente - ha aggiunto - ma la vera sfida inizia adesso: tutti noi dobbiamo impegnarci per radicare il Pd fra la gente e ascoltare i cittadini, facendoci interpreti delle loro esigenze. Sono convinto che Raciti abbia le carte in regola per far iniziare al Pd siciliano questo percorso nuovo".
"Voglio dire 'grazie' a tutti gli aderenti e i volontari che hanno permesso questo ennesimo sforzo organizzativo - prosegue - e naturalmente ringrazio tutti gli elettori e i cittadini che hanno partecipato alle primarie, per l'ennesima volta in pochi mesi. Primarie che hanno fatto registrare un previsto e prevedibile calo di affluenza ma che confermano la validità di un percorso fatto di democrazia e partecipazione". "Credo inoltre sia giusto e doveroso ringraziare il segretario uscente Giuseppe Lupo per il lavoro svolto in questi anni alla guida del Pd siciliano spesso in situazioni complesse - conclude - e Antonella Monastra che ha contribuito, insieme con gli altri candidati, ad arricchire di contenuti e proposte queste primarie".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X