Mercoledì, 19 Settembre 2018

Regione, arrivano i buoni pasto per i ventimila dipendenti

Sicilia, Politica

PALERMO. La Regione è pronta ad assegnare a ognuno dei suoi 20 mila dipendenti i buoni pasto. L’assessorato al Personale, guidato da Patrizia Valenti, ha concluso la gara d’appalto: ha vinto la Day Ristoservice che incasserà circa 20 milioni per assicurare buoni pasto da 7 euro ciascuno.
Gara molto articolata, quella appena completata. La base d’asta, cioè la spesa che l’amministrazione prevedeva, era di 22 milioni e 882 mila euro. La ditta vincitrice ha assicurato - spiegato la dirigente Luciana Giammanco - un ribasso del 16,5%. Inoltre alla Regione ogni buono pasto costerà materialmente 5,84 euro.
L’assessorato ha previsto di assegnare annualmente circa 3 milioni e 400 mila buoni pasto per una spesa che si aggira appunto sui 20 milioni. Ne avrà diritto ogni dipendente che lavorerà anche nelle ore pomeridiane. E poichè almeno una volta alla settimana il lavoro pomeridiano è obbligatorio, si avrà diritto ad almeno un buono pasto. Quelli extra saranno calcolati in base alle ore effettive di straordinario maturate. I buoni pasto saranno elettronici - il formato è quello di una carta di credito prepegata - e ricaricabili.
UN APPROFONDIMENTO DOMANI SUL GIORNALE DI SICILIA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X