Giovedì, 15 Novembre 2018

Palermo, inaugurato al Cto il nuovo centro di disabilità

Sicilia, Salute

PALERMO. È stato inaugurato, nell'ospedale Cto dell'azienda Villa Sofia-Cervello, il centro pilota plurispecialistico sperimentale per la prevenzione delle disabilità e delle alterazioni posturali «Le officine di Ippocrate». Nato a Palermo, grazie alla collaborazione con Anio (Associazione nazionale infezioni osteo-articolari), è il primo centro pubblico in Italia che si occupa della presa in carico del paziente secondo un approccio globale e multidisciplinare. «Questa iniziativa - ha spiegato il commissario dell'azienda ospedaliera Villa Sofia-Cervello, Giacomo Sampieri - ha origine dal progetto dell'Anio che mira alla creazione di una rete nazionale di assistenza e prevenzione delle patologie complesse che interessano il tessuto osseo». Le attività cliniche e diagnostiche sono seguite da un'equipe formata da personale esperto, medici e volontari dell'Anio che accolgono e informano l'utente integrando il percorso sanitario e socio-assistenziale. Il progetto è supportato dalla Lega Calcio Serie B e fa parte della campagna di sensibilizzazione e prevenzione «Mi hanno rotto!» sulle infezioni osteo-articolari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X