Martedì, 18 Settembre 2018

Viaggi d’amore un po’... alternativi Un San Valentino «Made in Sicily»

Tour gastronomici alla scoperta delle mandorle, passeggiate sul mare in barca da dedicare alla pesca o alla ricerca dei delfini, degustazioni esclusive di vini dell’Isola
Sicilia, Tempo libero

PALERMO. La festa degli innamorati tra vino, degustazioni e mare. L’associazione turistica, «Sicilia Vacanza», per il week-end di San Valentino, organizza un tour enogastronomico nel territorio siracusano. Ma l’iniziativa non finisce qua. Sarà possibile, infatti, stare a due passi dai delfini. Con soli cinque euro si potrà svolgere un romantico percorso in barca o in motoscafo e ammirare i simpatici mammiferi marini. Parola del presidente dell’associazione, «Sicilia Vacanza», Daniele Basile: «Ormai il fine settimana dedicato alla festa degli innamorati si avvicina.
Per le giovani coppie o anche per chi vuole passare San Valentino non solo con la propria amata o con il proprio amato, ma anche con i propri figli, abbiamo organizzato un tour enogastronomico, che si svolgerà tra il territorio di Siracusa e Marzamemi». Alla scoperta della lavorazione della mandorla: è la prima tappa prevista dal viaggio romantico. «La prima giornata sarà focalizzata sul trattamento della mandorla, visiteremo un'azienda storica per la lavorazione di uno dei prodotti di punta della nostra città - afferma il presidente Basile -. All’interno della azienda sarà possibile vedere i passaggi della lavorazione delle mandorle. Molto interessante sarà anche ascoltare la storia del prodotto. Dopo, per concludere la prima giornata, si faranno degli assaggi di mandorle e di confetti». Non mancherà la degustazione di numerosi prodotti tipici siciliani. La seconda giornata del tour enogastronomico di San Valentino, si svolgerà in un’azienda di Avola che tratta solo cibi agroalimentari.
«La seconda tappa prevede una visita guidata all’interno della famosa azienda Genesis - continua Daniele Basile -. Impresa che è specializzata in prodotti agroalimentari biologici. Per le coppie d’innamorati è riservato un banchetto in cui potranno degustare confetture di mandorle, fichi, rosoli, pomodorini, pesti e altro».
L’ultima giornata sarà dedicata a uno dei vini siciliani più famosi del mondo, il Nero d’Avola: «Per l’ultimo giorno di tour si svolgerà una visita in un’azienda vinicola - spiega il presidente dell’associazione, “Sicilia Vacanza” -. Dei ciceroni racconteranno alle coppie presenti, la storia del Nero d'Avola e tutta la procedura per la sua produzione. Dopo la gita ad attendere i turisti, degli assaggi di mandorle, formaggi, pane con olio e molto altro, rigorosamente accompagnati da vino bianco, rosso di denominazione d’origine controllata e passiti».
Per gli amanti del mare, invece, per il 14 febbraio è riservata una lunga uscita in barca. Ma i due innamorati non saranno soli. A dare un tocco magico, infatti, saranno i delfini. Nelle coste siracusane è possibile vederli e immortalarli in delle fotografie, poiché i loro saltelli avvengono proprio a pochi centimetri dalla barca. Non è la prima volta che l’associazione turistica, «Sicilia Vacanza», organizza questo splendido evento. Di solito è un’iniziativa estiva. Ma quando si avvistano i delfini, gli organizzatori si sono resi conto che il romanticismo esplode. Quindi perché non organizzare l’evento per la festa di San Valentino? «Speriamo che le condizioni meteorologiche ci consentano di organizzare al meglio l’uscita in barca o in motoscafo - continua Basile -. L’avvistamento dei delfini è un momento di grande stupore per i turisti. La maggior parte delle volte, i mammiferi marini sono in grossi branchi di almeno 60/70 esemplari che saltano a destra e sinistra. Un’esperienza unica, chi vuole partecipare alle nostre iniziative può contattarci tramite il nostro sito internet www.siciliavacanza.it».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X